Come pagare DistroKid con PostePay

Se anche tu sei in possesso di una PostePay, devi sapere che la carta di credito di Poste Italiane non è accettata da DistroKid per rinnovare i servizi annualmente. Per distribuire la tua musica online dovrai dunque trovare un’alternativa che ti possa permettere di gestire il tuo denaro; in questa guida vedremo alcune soluzioni gratuite ed economiche che ti aiuteranno a risolvere questo problema.

DistroKid non accetta la PostePay

Se stai usando una PostePay, altri utenti come te hanno riscontrato problemi nel rinnovare l’abbonamento a DistroKid. L’unico consiglio che ti posso dare: utilizza un’altra carta di credito o debito.

Purtroppo non è una cosa che dipende da DistroKid ma dal loro sistema con il quale gestiscono i pagamenti. Di fatto visitando la pagina di assistenza di Distrokid e selezionando la categoria “Earnings / Withdrawals / Billing / Refunds” e poi il topic “My card was declined” noterai un messaggio di servizio di Distrokid che spiega:

“Attualmente, DistroKid accetta pagamenti con carte di credito/debito del circuito: Visa, MasterCard e American Express. Sfortunatamente, se la tua carta non funziona, c’è ben poco che possiamo fare per aiutarti. Questo perché il nostro sistema di elaborazione dei pagamenti non permette il completamento della transizione, a causa di un rifiuto della tua banca. Infatti, i dati della tua carta di credito non vengono memorizzati sui nostri server o il nostro database – vengono inviati direttamente dal tuo browser al nostro sistema di pagamento – quindi non c’è nulla che possiamo fare per risolvere il problema.

Per favore prova un’altra carta, o controlla con la tua banca per assicurarti che la tua carta permetta pagamenti ricorrenti, e tutte le spese da DistroKid.com. Inoltre, si prega di notare che il nostro processore di carte occasionalmente esegue una sospensione temporanea di $1 dollaro (non un addebito) per assicurarsi che la carta in archivio sia valida. Se una trattenuta fallisce, dovrai visitare distrokid.com/card per aggiornare le tue informazioni di pagamento, o controllare sul sito della tua banca per ulteriori informazioni.

Assistenza Clienti DistroKid

Purtroppo alcune carte non vengono accettate da DistroKid e il problema dipende dunque dall’istituto bancario del cliente e non dal sistema di pagamento della piattaforma di distribuzione musicale. Le carte rilasciate da Poste Italiane hanno questo limite purtroppo e molti lettori hanno segnalato più volte questo problema tra i commenti dei miei articoli.

Attualmente, per i possessori della PostePay non sono state trovate delle soluzioni che ne permettano l’utilizzo, andiamo dunque a trovare delle alternative online a costo zero o quasi.

Alternative a PostePay

Di seguito voglio proporti 2 banche online che utilizzo e che possono aiutarti a risolvere questo fastidioso problema. Per aprire un conto online dovrai avere a portata di mano i tuoi documenti, scansionati e pronti da inviare in formato PDF, e qualche euro sulla tua PostePay per permettere l’attivazione del conto.

Tutte queste soluzioni online richiedono un telefono ed un computer per poter essere utilizzati. Il telefono ormai essenziale per tutte le nostre operazioni viene utilizzato per autorizzare operazioni come l’accesso al tuo account o la convalida alle operazioni sul tuo conto.

Apri un conto Wise

wise logo carte app

Wise è una banca online multi valuta che ti consente di attivare una carta fisica e tante altre carte virtuali da utilizzare per i tuoi pagamenti online. Nel mio articolo Come prelevare da Distrokid: Guida Completa spiego inoltre come con Wise sia possibile risparmiare sui costi di trasferimento dei guadagni generati con gli ascolti.

Per aprire un conto Wise basta cliccare qui e seguire la procedura di apertura del tuo conto. Una volta inseriti tutti i tuoi dati ti verrà richiesto di depositare €20 euro sul conto che creerai, questa procedura è tipicamente usata da quasi tutte le banche online per evitare frodi.

Entro qualche ora o al massimo 2 giorni, avrai il tuo conto attivo e pronto per l’uso. Il passo successivo sarà attivare la tua carta di debito personale al costo di soli 7€. Una volta ordinata la tua carta puoi iniziare a usare il conto creando una carta virtuale come spiegato sul sito ufficiale di Wise. Nell’app di Wise, troverai l’opzione per le carte digitali alla voce “Carta digitale”. Scorri le tue carte a destra finché non vedi comparire la carta viola. Clicca su “Ottieni una carta digitale” oppure se sei sul sito web, accedi alla pagina Carte e scorri verso il basso per trovare la stessa opzione. È davvero facile come sembra.

wise vantaggi carta virtuale

Quali sono i vantaggi di usare una carta virtuale? Ecco una lista delle cose che puoi fare con una carta virtuale:

  • La carta virtuale Wise non è una carta fisica. Ciò significa che non può essere rubata e riutilizzata.
  • Congela la tua carta dall’app dopo ogni acquisto – e scongelala altrettanto facilmente quando sei pronto ad usarla di nuovo.
  • Usa i dati della tua carta virtuale se non ti fidi completamente dell’esercente da cui stai acquistando – non devi condividere i dettagli della tua carta primaria.
  • Sostituisci immediatamente i dati della tua carta se pensi che il tuo profilo sia stato compromesso.
  • Imposta degli abbonamenti con la tua carta virtuale e congelala in seguito per assicurarti che nessun’altra transazione venga addebitata senza la tua approvazione.
  • Aggiungi la tua carta ad Apple Pay e Google Pay

Apri un conto N26

n26 carte app logo

N26 è un’altra banca online gratuita che offre una carta di debito virtuale a costo zero. Per ottenerla sarà sufficiente aprire un conto corrente zero spese totalmente gratuito. Questi tipi di conti correnti sono gratuiti in tutto con alcuni limiti, per intenderci:

  • Una commissione è applicabile in caso di saldo sul conto superiore a €50.000 euro.
  • Il conto include 3 prelievi in euro gratuiti al mese, superati i quali è prevista una commissione di 2 € a prelievo.

L’emissione della carta di debito MasterCard virtuale è gratuita, mentre una commissione una tantum pari a 10 € è applicabile per la richiesta di una carta di debito MasterCard fisica. A differenza di Wise, con N26 possiamo ottenere una carta virtuale gratuitamente senza il vincolo di ordinare la carta fisica.

Per aggiungere una carta virtuale al tuo conto N26, vai alla sezione “Carte” nell’app N26 e seleziona “Richiedi una carta aggiuntiva”. Clicca su “Virtuale” e poi su “Seleziona”. Infine, rivedi le condizioni contrattuali e clicca su “Genera una carta virtuale”.

Condividi
Facebook
WhatsApp
Twitter

Chi è Nils Lewin

Mi chiamo Nicola Bombaci alias Nils Lewin, sono un ingegnere informatico con la passione per la musica e l’audio. Durante la mia crescita professionale ho deciso di fondere questi due mondi apparentemente diversi tra loro.
Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla newsletter