Come prelevare da Distrokid: Guida Completa

Se hai raccolto un gruzzoletto tramite la tua musica è giunto il tempo di fare cassa e depositare i guadagni sul tuo conto. Oggi ti spiegherò come prelevare i soldi dal tuo account Distrokid e depositarli su un conto PayPal o direttamente in banca tramite Wise, ma vediamo subito come fare.

Se ancora non sei iscritto a Distrokid e vuoi iniziare il tuo viaggio nel mondo della musica, registrati subito ottenendo uno sconto del 7%. Scegli la formula che più preferisci e ti verrà applicato uno sconto del 7% sul tuo abbonamento nel primo anno. Il mondo della musica oggi è sempre più tech, richiede doti e abilità su più fronti. Non dimenticare di fare buona musica.

Il pannello di controllo dei ricavi di Distrokid

la dashboard di distrokid
La dashboard di Distrokid

Accedendo alla vostra dashboard tramite il link https://distrokid.com/dashboard/ troverete in alto a destra la voce “Bank” tramite cui poter accedere alla sezione dedicata ai trasferimenti degli incassi.

la sezione trasferimenti di distrokid
La sezione trasferimenti di Distrokid

Accedendo nella sezione “Bank” troveremo in alto il messaggio seguente: Gli store hanno in genere un ritardo di 2-3 mesi. Se vedi “non ancora segnalato”/”not yet reported” qui sotto, significa che le royalties non sono ancora state rilasciate. Infatti gli store rilasciano i guadagni degli artisti dopo circa 2-3 mesi dall’effettivo conteggio degli ascolti. Ci tengo a sottolineare che non è una politica voluta da Distrokid ma quasi tutti gli store di streaming operano in questa maniera.

In fondo troveremo “Total Earnings” o “Guadagno Totale” dove potremo cliccare sulle varie voci per indagare, ad esempio, su quale artista stia incassando di più, andando alla voce “See breakdown by artist…” o quale brano sia il più ascoltato vedi “See breakdown by song…” o ancora meglio visualizzare quale ‘è il servizio più utilizzato dai nostri ascoltatori cliccando su “See breakdown by service…” e magari scoprire che i tuoi ascoltatori principali sono su Tidal piuttosto che su Spotify. Ti dico questo perché prima di incassare è importante anche tirare le somme e capire su quale piattaforma eventualmente investire le proprie risorse.

Impostare il metodo di pagamento su Distrokid

Per iniziare a prelevare i tuoi guadagni è necessario impostare il metodo di pagamento cliccando sull’icona del tuo profilo nel menù principale in alto a destra, quindi cliccare sulla voce “Payout method: Select PayPal, ACH, wire or check“.

menu dell'account su distrokid
Menu dell’account su Distrokid

In questa sezione potremo selezionare e configurare Tipalti, il sistema di pagamento integrato da Distrokid. I prossimi step riguarderanno:

  1. La compilazione di tutte le informazioni di contatto
  2. La scelta del metodo di pagamento
  3. La compilazione dei moduli fiscali per trasferire i tuoi guadagni.

Distrokid esegue i pagamenti tramite Tipalti, un sistema di checkout per pagamenti internazionali. La valuta principale di Distrokid è il dollaro, mentre qui in Italia abbiamo come valuta gli euro. Convertire dollari (USD) in euro (EUR) è un operazione che ha dei costi. Quando si effettuano dei trasferimenti di denaro in generale gli istituti bancari trattengono una commissioni per il costo dell’operazione, nel caso in cui si effettuino conversioni di valuta oltre alla commissione di trasferimento si aggiunge il tasso di cambio. Ogni banca ha i suoi prezziari che possono essere consultati sui siti ufficiali. Io personalmente, per i trasferimenti internazionali utilizzo Wise, un conto online e gratuito che ti permette di aprire un conto americano.

confronto dei costi di commissione tra wise e altre banche
Confronto dei costi di commissione tra Wise e altre banche

Wise con più di 10 milioni di clienti in tutto il mondo permette di inviare e ricevere denaro in pochi click con commissioni bassissime. Fondata nel 2011 con il nome di TransferWise, è un progetto sviluppato da uno dei programmatori di Skype. Oggi con il nome di Wise e sede nel Regno Unito supporta circa 645 rotte monetarie e fornisce servizi di trasferimento di denaro con copertura quasi totale in Europa, Asia, America, Oceania e tanti altri.

Compilare i moduli di pagamento di Distrokid

Dentro la sezione Payout Method clicchiamo sul link con su scritto “Update your Tipalti settings” per iniziare la configurazione. A questo punto accederemo alla pagina per configurare il metodo di pagamento preferito. Distrokid per proseguire ti chiederà la password, quindi inseriscila per proseguire.

pagina delle informazioni personali, servizio di pagamento integrato da distrokid
Pagina delle informazioni personali, servizio di pagamento integrato da Distrokid

Arriverai sulla prima pagina di Tipalti, dedicata alla compilazione dei tuoi dati personali. Compiliamola insieme per non perderci. Procedendo con ordine abbiamo:

  • Type – Inseriamo Individual se stiamo gestendo la nostra attività di artisti come persone e non come aziende o compagnie. Se siete in possesso di partita IVA come artisti selezionate pure Company
  • Contact Email – Inserisci il tuo indirizzo email principale sul quale ricevere informazioni importanti
  • Phone Number – Inserisci il tuo numero di cellulare
  • First Name – Il tuo nome
  • Last Name – Il tuo cognome
  • Address – Il tuo indirizzo di residenza
  • City – La tua città di residenza
  • Zip – Il tuo codice di avviamento postale, il famoso CAP
  • Country – La nazione in cui vivi, nel nostro caso Italia

In fondo troveremo la voce “Select to be paid in a different country than the above“. Seleziona questo campo se sceglierai di utilizzare Wise come sistema di pagamento (il più conveniente).

Quindi clicca e seleziona:

  • Payment Country – Dal menù a tendina che comparirà seleziona “United States

In caso contrario, se vorrai procedere con PayPal lascia il campo così com’è. Fatto questo clicchiamo su avanti per accedere alla pagina successiva dedicata ai metodi di pagamento preferiti.

Aggiornamento 07/05/2022

Alcuni lettori non sono riusciti a trovare questa voce durante la fase di compilazione. Questo perché a quanto pare DistroKid non abilita automaticamente tutti gli account ad effettuare bonifici in paesi diversi dalla propria residenza. Se anche tu non vedi la voce “Select to be paid in a different country than the above“, apri un Ticket dalla pagina di assistenza clienti DistroKid https://support.distrokid.com/hc/en-us/requests/new. Seleziona “Earnings / Withdrawals / Billing / Refunds” poi “I want to change how I receive my DistroKid payouts” quindi clicca su “Email Us“, e chiedi l’abilitazione al trasferimento verso un conto americano.

Aggiornamento 18/06/2022

Alcuni lettori stanno segnalando difficoltà a ricevere un assistenza adeguata, da parte di DistroKid, per effettuare trasferimenti ACH su un conto corrente americano. Sto raccogliendo le esperienze dei lettori per individuare gli intoppi di questa procedura; al momento il problema sembra essere il modulo delle tasse. Se stai effettuato il tuo primo trasferimento, DistroKid ti chiederà di compilare un modulo per le tasse (qui sotto trovi la guida). Al momento della compilazione utilizza un metodo convenzionale come PayPal o Wire Transfer. Quando dovrai effettuare il tuo secondo trasferimento, modifica il metodo di pagamento e se non dovessi vedere la voce “Select to be paid in a different country than the above” segui la guida dell’aggiornamento del 07/05/2022.

Tasse sui prelievi da DistroKid

Andiamo a capire la differenza tra i vari metodi di prelievo, analizzando le varie tariffe che ci possono interessare:

  • Direct Deposit / ACH (Bonifico su conto Americano)
    • Transizione minima: $1 dollaro
    • Spese di transazione: $1 dollaro
  • Wire Transfer (Bonifico Bancario Internazionale)
    • Transizione minima: $15 dollari
    • Spese di transazione: $15 dollari
  • PayPal
    • Transizione minima: $1 dollaro
    • Spese di transazione: 2% dell’importo + $1 dollaro fino ad un massimo di $21 dollari;
      per importi superiori a $200 dollari si applica un’ulteriore tassazione che varia dal 3% al 1%;
i metodi di pagamento selezionabili su distrokid tramite tipalti
I metodi di pagamento selezionabili su Distrokid tramite Tipalti

Se la valuta del pagamento è diversa dal paese selezionato (esempio: un pagamento da dollari in euro), si applica una extra fino al 3%, quindi dato che Distrokid paga da un conto americano in dollari (USD), se vorrai ricevere i tuoi soldi in una valuta diversa, ad esempio in euro (EUR), Tipalti si tratterrà una tariffa variabile. Questo è un ulteriore motivo per spingerti ad usare Wise e pagare il meno possibile per trasferire i tuoi guadagni.

Trasferire i ricavi di Distrokid tramite Wise

Per trasferire i tuoi guadagni da Distrokid verso il tuo portafogli, il metodo migliore per risparmiare sulle commissioni di trasferimento e di conversione è Wise, la migliore soluzione online per pagamenti internazionali. Creare un account non comporta alcun costo aggiuntivo, dovrai soltanto effettuare un deposito di 20€ e avere così accesso a tutte le funzionalità. Vediamo come creare un account su Wise e configurare Distrokid. In requisiti prima di iniziare sono:

  • La copia di un tuo documento di riconoscimento
  • Una carta di credito o prepagata con almeno €20 euro

Crea un conto Americano tramite Wise

Per aprire un conto su Wise clicca qui e potrai trasferire fino a £500 sterline (circa €600 euro) senza alcuna commisione. Aprire un account Wise è totalmente gratuito e potrai inizare a utilizzare sin da subito.

crea il tuo account wise gratuitamente
Crea il tuo account Wise gratuitamente

Inserisci il tuo indirizzo email, una password di almeno 9 cifre e clicca sul bottone per procedere ad aprire il tuo conto. Nella schermata successiva inserisci il tuo numero di telefono per proteggere il tuo account con l’accesso in 2 passaggi, riceverai quindi un codice di sicurezza per procedere con la creazione. Una volta inserito il codice che hai ricevuto sul tuo numero il conto è pronto per essere utilizzato.

Il passo successivo sarà quello di creare un conto americano, andiamo dunque sulla home e clicchiamo su “Inizia” sotto la voce “Ricevi e detieni denaro” nel menu a lato a sinistra.

home principale di wise
Home principale di Wise

Nella schermata successiva sarai guidato alla creazione dei tuoi conti, clicca dunque sul pulsante “Cominciamo” e scegli di creare un “Profilo Personale“. A questo punto dovrai inserire le tue informazioni personali per poter creare un conto intestato a nome tuo.

compilazione delle informazioni personali su wise
Compilazione delle informazioni personali su Wise

Una volta inseriti tutti i tuoi dati seleziona dal menù a tendina il conto che vuoi aprire, quindi “Dollaro statunitense” come nell’immagine che trovi qui sotto. Cliccando su “Conferma” avrai accesso ad conto in dollari con numero di conto per trasferimenti ACH, l’obbiettivo principale per effettuare trasferimenti a bassissimi costi da Distrokid.

aprire un conto americano su wise
Aprire un conto americano su Wise

Una volta confermato per visualizzare gli estremi bancari sarà sufficiente effettuare un deposito di almeno €20 euro e caricare le informazioni di un tuo documento di riconoscimento. I soldi che depositerai rimarranno sempre tuoi, questa modalità serve per evitare che malintenzionati possano sfruttare i suoi sistemi per scopi illeciti.

A questo punto ci troveremo sulla home di Wise, precisamente dentro il nostro saldo americano. Per continuare con la procedura clicchiamo su “Ottieni gli estremi per il tuo saldo in USD“, in questo modo inizieremo con la procedura di verifica dei nostri dati.

ottenre gli estremi bancari per il saldo in dollari su wise
Ottenere gli estremi bancari per il saldo in dollari su Wise

Nel primo step dovremo depositare almeno 20 euro sul nostro conto tramite carta di credito o altri sistemi di pagamento. Ti consiglio questi primi due in quanto non aggiungono alcuna commissione alla transizione che stai per eseguire. Una volta completato questo passaggio ti verrà richiesto di inserire un tuo documento di riconoscimento per accertare la tua identità e quindi procedere all’apertura del tuo conto. Una volta fatta questa procedura non dovrai più effettuare altri depositi, avrai quindi libero accesso alla creazione di nuovi saldi in tutte le valute che vorrai. Di solito, confermare la tua identità su Wise richiederà pochi minuti, ma in alcuni casi potrebbero essere necessari fino a 3 giorni lavorativi.

primo deposito sul conto wise
Primo deposito sul conto Wise

Terminate tutte le procedure di verifica avrai così ottenuto il tuo nuovo conto corrente americano. I dati che devi appuntarti sono:

  • Il nome del titolare del conto
  • Routing number
  • Numero di conto
conto americano dollari estremi wise

Configurare i pagamenti di Distrokid tramite ACH

Una volta creato il tuo conto corrente americano torna su Distrokid. Ricorda di impostare nella prima sezione dedicata ai tuoi dati personali, alla voce “Select to be paid in a different country than the above” l’opzione “United States“.

A questo punto, nella sezione “Payment Method“, seleziona “Direct Deposit / ACH” e inserisci i seguenti dati:

  • Bank Name – inserisci “TransferWise”
  • Routing Code – inserisci il tuo “Routing number” presente nel tuo saldo americano su Wise
  • Account Number – inserisci il tuo “Numero di conto” presente nel tuo saldo americano su Wise
  • Account Type – seleziona “Checking”
modulo di pagamento tramite deposito diretto / ach
Modulo di pagamento tramite deposito diretto / ACH

Trasferire i ricavi di Distrokid tramite PayPal

Se hai scelto di utilizzare Wise come metodo di pagamento, nella sezione “Payment Method” di Tipalti, inseriamo i seguenti dati:

  • Payment Method – PayPal
  • Payment Currency – USD
  • Email Address – Il tuo indirizzo email PayPal
  • First Name – Il tuo nome o in generale, il nome dell’intestatrio del conto PayPal
  • Last Name – Il tuo cognome o in generale, il cognome dell’intestatrio del conto PayPal

Compilare il modulo W-8BEN per le tasse di Distrokid

Nella pagina successiva dovremo compilare un documento dove dobbiamo dichiarare se siamo cittadini statunitensi e altre informazioni circa il nostro status. Seleziona la voce “W-8BEN” e procediamo a compilare i moduli. Nella sezione “Identification of Beneficial Owner (Part I)” inseriamo tutti i nostri dati sulla residenza quindi:

  • Name – Inserisci il tuo nome e cognome
  • Country of Citizenship – Seleziona la nazione in cui sei nato
  • Country – Inserisci la nazione in cui vivi e spunta la casella in basso “same as contact address” per passare rapidamente ai successivi campi

Sotto “Mailing Address” inseriamo:

  • Country – La nazione in cui vivi quindi spunta la casella “same as permanent residence” per concludere rapidamente il primo modulo

A questo punto clicca su “Continue” per continuare. Nella seconda sezione “Identification of Beneficial Owner (Continued)” inseriamo nel campo “Foreign Tax Identifying Number” il nostro codice fiscale regolarmente rilasciato dal nostro comune di residenza. Una volta inserito clicchiamo su “Continue“.

la seconda sezione del modulo w-8ben
La seconda sezione del modulo W-8BEN

La terza sezione “Claim of Treaty Benefits (Part II)” ci chiede di autocertificare di essere cittadini residenti in una nazione diversa da quella americana e che gestiremo personalmente eventuali tassazioni. Quindi nel campo “Select country…” selezioniamo la nazione in cui siamo residenti. Una volta fatto questo comparirà la casella “Claim special rates and conditions” clicchiamo e spuntiamo anche la successiva casella “Royalties » Copyrights (0% withholding)

la terza sezione del modulo w-8ben
La terza sezione del modulo W-8BEN

Nella penultima pagina “Review” dovrai semplicemente ricontrollare i dati che hai appena inserito e quindi cliccare il tasto “Continue” per concludere.

sezione finale del modulo w-8ben
Sezione finale del modulo W-8BEN

A questo punto dovremo spuntare tutte le caselle per confermare tutti i dati precedentemente inseriti e quindi confermare di essere noi i diretti proprietari e responsabili degli introiti che genereremo tramite Distrokid attraverso Tipalti. Inseriamo nel primo campo vuoto il nostro nome e cognome così come riportato nel testo sopra, in fine un’email di contatto per eventuali future comunicazioni.

Potrebbe capitare che il form vada in “timeout” a causa dell’ansia di dover inserire i dati minuziosamente. Don’t Panic! Niente paura! Ricarichiamo la pagina e assicuriamoci che i dati inseriti siano corretti.

Una volta completati tutti gli step per la sezione tasse, Distrokid ci richiederà di verificare la nostra residenza. Dato che abbiamo dichiarato di non essere cittadini americani residenti, dovremo caricare una copia della nostra carta di identità. Ti segnalo che la patente di guida potrebbe non essere accettata dal loro sistema.

carica un documento di riconoscimento per effettuare i trasferimenti da distrokid
Carica un documento di riconoscimento per effettuare i trasferimenti da Distrokid
Iscriviti per saperne di più!

Insieme alla newsletter mensile riceverai in anteprima:

Potrai annullare l’iscrizione in qualsiasi momento.

Tempi di attesa per ricevere i pagamenti da Distrokid

Adesso che hai scelto come ricevere i tuoi guadagni mettiti comodo perché dovrai attendere fino a 14 giorni per vedere i ricavi sul tuo conto PayPal. Se hai seguito la mia guida riceverai sul tuo conto i tuoi guadagni meno la tariffa di $1 dollaro, non un centesimo in meno. Da Wise stesso potrai decidere se convertirli in euro o altre valute.

Ci sono tante alternative lì fuori. Tutto ciò che scrivo sul mio blog e tratto da esperienze personali e come potrai immaginare non posso dirti con certezza se esistano migliori soluzioni. Posso però assicurarti che gli strumenti che oggi utilizzo, sono frutto di ricerca e impegno. Considera questo articolo come un dono che sto condividendo per dare la possibilità a tutti i nuovi creativi di essere padroni del proprio destino.

Da qui inizia la tua avventura e da ora in poi sta a te decidere di cambiare le cose. Il primo passo ha inizio con la ricerca della propria consapevolezza. Tutto ciò che verrà dopo sarà frutto di costanza, impegno e determinazione. Proprio come un orto, dobbiamo curare i nostri desideri, abbeverandoli con coraggio e stima verso noi stessi.

Spero che queste parole possano risuonare con te e portarti ad iniziare un nuovo percorso. Ma adesso, torniamo all’argomento principale di questo articolo, continuiamo quindi a progettare il nostro futuro.

Convertire i guadagni da dollari in euro

Passiamo adesso ai calcoli e cerchiamo di capire quanto abbiamo realmente guadagnato con la nostra musica. Come ho già spiegato nei paragrafi precedenti, Distrokid ci pagherà in dollari. Ipotizziamo dunque, di aver guadagnato i nostri primi $100 dollari. Quanto sarà il loro valore in euro?

Proviamo a simulare su Wise una conversione delle valute. Vediamo quale sarà il reale guadagno.

conversione wise usd eur distrokid
Cambio euro/dollaro del 7 maggio fonte Wise

Convertendo $100 dollari in euro otterremo circa €87 euro. Un ottimo tasso di cambio che ci consentirà di massimizzare i guadagni. L’ideale è quindi convertire direttamente da Wise i propri guadagni e traferirli su carta o su un conto corrente.

Chi è Nils Lewin
Mi chiamo Nicola Bombaci alias Nils Lewin, sono un ingegnere informatico con la passione per la musica e l’audio. Durante la mia crescita professionale ho deciso di fondere questi due mondi apparentemente diversi tra loro.
Articoli Correlati

18 risposte

    1. Ciao Palmi, sulla parte fiscale non posso aiutarti in quanto non me ne occupo e non ho un’esperienza diretta. Spero al più presto di fare un articolo sull’argomento.

  1. Quindi io da praticamente un mese mi sbatto inutilmente per fare l update della mia Postepay con la quale ho iniziato e me la rifiutano perché adesso non l accettano?

    1. Ciao Mino, magari tra qualche mese quelli di DistroKid riusciranno a risolvere; a molti da un anno a questa parte sta dando questo tipo di problema ed è quindi diventato necessario trovare delle soluzioni alternative per chi possiede questo tipo di carta. In questo articolo trovi alcune possibili soluzioni Come pagare DistroKid con PostePay.

  2. Ma quindi, una cosa non si è capita, e non si trova scritta nè qui nè da nessuna parte… se io ricevo ad esempio 100$ da distrokid sono netti o lordi? Ci devo pagare sopra tasse e inps come un normale pagamento per una prestazione o sono 100 puliti? Io ho una p iva con regime forfettario e ateco da insegnante da musicista e da compositore. Non dovendo emettere fattura per le royalties. Queste vanno dichiarate o sono tutti soldi miei? Non si capisce.

    1. Ciao Alessandro, qui sotto nei commenti trovi la risposta. Mary, una nostra lettrice, aveva il tuo stesso dubbio. Per approfondire l’argomento ti consiglio comunque di rivolgerti ad un commercialista esperto che saprà indicarti meglio la formula più adatta alle tue esigenze.

  3. Ciao, sarebbe simpatico tanto per capire il confronto con Wise, se ci fossero degli esempi di trasferimento anche con PayPal.
    Inoltre, cosa intende con “cifre importanti” di guadagno se dovesse servire una partita iva? Giusto per avere una soglia indicativa…

    1. Ciao Mary, puoi approfondire l’argomento su questo articolo abbastanza completo: Tasso di cambio di PayPal: Quanto costa e come funziona. Il risparmio sta sia nel costo di trasferimento che di conversione. Per quanto riguarda la parte fiscale: se dai tuoi ascolti guadagni poche centinaia di euro non possiamo classificare la tua attività come un’attività professionale; se ogni mese guadagni costantemente 500 euro o più, ci troviamo di fronte ad un’attività professionale. Le informazioni che trovi su questo blog sono frutto dell’esperienza di tanti utenti, per avere maggiori informazioni dovrai rivolgerti ad un commercialista specializzato che possa darti il giusto orientamento. Ti ringrazio per la domanda e spero di esserti stato di aiuto.

  4. Ciao, ho attivato Wise, ora vorrei seguire la tua procedura ma nella parte di Distrokid / Tipalti in cui devo mettere i miei dati non c’è la voce Payment Country – Dal menù a tendina che comparirà seleziona “United States“
    Cioè tu scrivi:
    In fondo troveremo la voce “Select to be paid in a different country than the above“. Seleziona questo campo se sceglierai di utilizzare Wise come sistema di pagamento (il più conveniente), quindi clicca e seleziona:

    Non trovo questo capo.
    Grazie mille!

    1. Ciao Raffaella, se nella prima sezione “Enter Your Information” al campo “Country” hai selezionato “Italy” ma non ti compare sotto la scritta “Select to be paid in a different country than the above” ti consiglio di scrivere direttamente all’assistenza clienti di Distrokid visitando questa pagina. Seleziona dal menù a tendina “Earnings / Withdrawals / Billing / Refunds” dal secondo menù a tendina “Withdrawals issues…” e ancora “My payment information is correct, but I did not receive my withdrawal”. Clicca su “Email Us” e inserisci nel campo “Subject”: “USA Bank Account for EU people”, nel campo “Description” puoi scrivere “I am an Italian citizen and i have an american bank account. I would like to set in the payment methods my bank account with tipalti but when i have to fill the fields about my bank, the country of the bank is blocked on Italy and this does not allow me to set my preferences. Is there a solution to this problem?”. Entro 3-5 giorni ti risponderanno con una soluzione. Tienimi aggiornato contattandomi in privato sulle mie pagine social o mandami un’email dalla pagina dedicata.

  5. ciao nils,
    ho un dubbio molto persistente e spero che tu possa risolverlo. Ho 16 anni e attualmente i guadagni del mio account distrokid sono collegati al mio conto paypal. Volevo chiederti, dato che ho fatto richiesta 3 mesi fa dei guadagni e non mi è arrivata nessuna comunicazione da allora, come potrei inserire la mia carta di credito(hype mastercard) come conto dove addebitare i guadagni?

    grazie e buona giornata

    1. Ciao Antonio, è molto strano che in 3 mesi tu non abbia ricevuto nessuna comunicazione. Ti consiglio di aprire un ticket di assistenza su DistroKid per indagare meglio. Ad ogni modo, puoi contattarmi in privato su instagram o facebook per parlarne meglio. Per quanto riguarda la carta di credito non ci dovrebbero essere problemi ma stai attento che potresti pagare un mucchio di tasse se effettui il prelievo in euro su carta.

    1. Ciao Sergio, basare i propri guadagni solo sulle royalty generate dagli ascolti non è proficuo. Le piattaforme di streaming pagano poco e i ricavi non sono distribuiti uniformemente tra gli artisti. Per comprendere meglio il tema royalty ti consiglio di approfondire con questi due articoli: Musica Indie: le royalty sugli ascolti non bastano e Come paga Spotify gli artisti?. Il mio consiglio è di cambiare strategia, cerca di entrare in contatto con il tuo pubblico e guadagnare tramite iscrizioni al tuo canale o vendita di dischi/merchandising.

  6. Ciao Nils
    Dopo che ricevo i ricavi sul mio conto corrente italiano, devo fare qualcosa a livello di dichiarazioni dei redditi?

    1. Ciao Andrea, quando inizierai a guadagnare cifre importanti potrai pensare ad aprire un’eventuale partita iva ma prima di allora puoi tranquillamente prelevare senza problemi. Segui la guida che trovi nell’articolo e inizia a fare buona musica!

  7. Ciao Nils, ancora non sono iscritto a distrokid, a breve lo farò, come fare a pagare distrokid specificamente cosa devo cliccare? E poi, è possibile ricevere i ricavati, con la Postepay revolution, e per pagare l’abbonamento annuale con una mastercard che ho con la mia banca? Ho visto nei commenti che distrokid ha dei problemi a prelevare da Postepay.

    1. Ciao Mimmo, la postepay dà qualche problema per effettuare il rinnovo dell’abbonamento annuale, dovrebbe invece funzionare per prelevare se hai un codice IBAN associato alla carta. Il mio consiglio è dunque di usare la carta mastercard per pagare l’abbonamento a Distrokid ed eventualmente usare la postepay per prelevare. Fammi sapere se funziona, eventualmente puoi usare tranquillamente la mastercard della tua banca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prendi il controllo della tua musica

Inserisci la tua e-mail per ricevere la lista con risorse/strumenti per controllare i tuoi ascolti online.

HIMUSICIAN

Prendi il controllo
della tua musica

Una community di talenti emergenti, alla ricerca di risposte sul mondo della musica online. Guide, strategie e ricerche per migliorare e far crescere la tua musica.

Insieme alla newsletter:

Potrai annullare l’iscrizione in qualsiasi momento